Vulnerabilità sismica

VULNERABILITA’ SISMICA

 

5Sicuring esegue verifiche di vulnerabilità sismica, analizzando nel dettaglio le caratteristiche costruttive degli edifici privati e pubblici, grazie all’esperienza maturata sul campo dal nostro staff, unita all’utilizzo dei più recenti ed affidabili software di calcolo. Inoltre è in grado di fornire tempestive soluzioni e proporre progetti di adeguamento o miglioramento sismico sugli edifici esistenti, appartenenti ad ogni tipologia costruttiva, al fine di renderli sicuri in caso di eventi sismici e non solo

La valutazione di sicurezza, in ambito di vulnerabilità sismica, segue l’iter illustrato dal D.M. del 14.01.2008 e dalla Circolare n. 617 del 02.02.2009, costituito dai seguenti passaggi:

 

  • analisi storico-critica;
  • rilievo geometrico-strutturale;
  • caratterizzazione meccanica dei materiali;
  • definizione dei livelli di conoscenza e dei conseguenti fattori di confidenza;
  • definizione delle azioni e della relativa analisi strutturale;
  •  determinazione della vulnerabilità del sistema struttura esistente;
  •  proposta di eventuali interventi di adeguamento e valutazione del rapporto costi/benefici ottimale.

1

L’esito di una verifica di sicurezza si riassume quindi in questo: per ogni potenziale vulnerabilità in termini di verifica globale, verifica di meccanismi locali e/o elementi non strutturali, si andrà a identificare il Tempo di Intervento in relazione alla vita nominale (ovvero il periodo nel quale una struttura può essere considerata sicura nei confronti del più probabile sisma atteso).

La fase conclusiva del servizio consiste nella definizione degli eventuali interventi di adeguamento e/o miglioramento sismico, in base ai riferimenti di legge ed alle necessità della committenza. Sarà altresì definita una scala di priorità degli interventi, al fine da scongiurare eventuali situazioni di rischio imminente.